sabato, Agosto 13, 2022
HomeNotizie di AttualitàZelensky fa un appello ai giornalisti: c'è il rischio che la gente...

Zelensky fa un appello ai giornalisti: c’è il rischio che la gente «si stia abituando alla guerra»

di aemme

Durante un colloquio con i giornalisti il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto che al momento i colloqui tra le parti belligeranti sono “a livello zero”. Il presidente ucraino ha capito che, anche se fa orrore dirlo, l’attenzione mediatica sull’Ucraina sta via via scemando.

Zelensky fa un appello ai giornalisti

Archiviata la maratona di Mentana e le tante polemiche sui vari Orsini, Cacciari, eccetera, sembra che la gente si sia abituata anche all’orrore del conflitto russo-ucraino. Ecco perchè “Il servitore del popolo” ha esortato i media internazionali a non smettere di parlare dell’Ucraina e di ciò che sta accadendo sul fronte. “Più parliamo dell’Ucraina nel mondo prima saremo in grado di porre fine alla guerra e liberare la nostra terra”.

L’esercito russo vuole prendere Zaporizhzhia

L’esercito russo – si apprende dal Guardian – vuole prendere Zaporizhzhia, ma Zelensky non si dà per vinto: “Loro sono potenti, ma noi possiamo contrastarli”. La chiosa è sui prigionieri dell’Azovstal. Sono detenuti nelle regioni di Donetsk e Lugansk. “Bisogna farli uscire vivi, portiamoli a casa vivi. Questo l’appello di Zelensky”. In molti però, purtroppo, sono già tornati morti.

Leggi anche...

- Advertisement -