Prs – Passive refrigeration solutions S.A., l’azienda svizzera che e’ in trattative con Whirlpool per la cessione dello stabilimento di Napoli della multinazionale americana, ribadisce la solidita’ del piano industriale per il sito e l’impegno alla salvaguardia dei massimi livelli occupazionali.

 

In una nota, l’azienda sottolinea infatti “di avere gia’ compiuto, nelle opportune sedi, tutte le verifiche necessarie volte a procedere con il perfezionamento del trasferimento del ramo di azienda che rappresenta l’unico modo per tutelare la massima occupazione garantendo al sito di Napoli e ai suoi lavoratori un futuro sostenibile di lungo termine“. L’azienda fa anche sapere di non aver avuto alcun incontro “con l’amministrazione del Comune di Napoli”.