I lavoratori della Whirlpool a Napoli dopo aver sfilato in corteo lungo via Argine hanno bloccato l’autostrada Napoli-Pompei-Salerno all’altezza del casello dell’A3. I manifestanti si sono messi al centro dell’arteria e stanno tenendo un sit-in. Una manifestazione di protesta gia’ utilizzata diverse volte durante la vertenza. I dipendenti dell’azienda stamani sono in assemblea.

 

I lavoratori hanno sfilato lentamente lungo una delle carreggiate dell’autostrada, rallentando notevolmente il traffico che si immette o esce da Napoli per andare verso i comuni costieri e verso salerno.

Poco dopo le 15.00 è terminato il blocco stradale dei lavoratori della Whirlpool di Napoli. I dipendenti della sede partenopea, dopo il tavolo di ieri al Mise dove l’azienda aveva annunciato la cessione del ramo d’azienda, avevano deciso di recarsi in corteo fino all’ingresso dell’autostrada, bloccandola in segno di protesta. Domani sarà annunciato lo sciopero generale dei lavoratori del gruppo da parte del coordinamento sindacale degli stabilimenti Whirlpool.