Sara’ una settimana decisiva quella che si apre oggi per il destino dei 420 lavoratori della Whirlpool di Napoli.

Questa mattina e’ in programma l’assemblea promossa da Fim Fiom e Uilm con i vertici nazionali delle tre sigle e domani pomeriggio alle ore 15 al Mise l’incontro con sindacati e azienda. Per l’occasione, ci saranno almeno mille persone, tra operai e loro familiari, a presidiare la sede del ministero.

 

Intanto prosegue il presidio dei lavoratori in fabbrica. In cinquanta ogni notte garantiscono una presenza continua nel sito di via Argine.