whirlpool
Whirlpool Napoli, la lotta continua (foto di repertorio)

Scendono di nuovo in piazza i dipendenti dello stabilimento di Via Argine

Di nuovo in piazza, «i lavoratori della Whirlpool bloccano la stazione di Gianturco e la stazione Centrale di Napoli. Un’altra iniziativa di lotta per scongiurare la chiusura del sito partenopeo». A darne notizia è il segretario generale della Uilm Campania, Antonio Accurso. «Quanto sta accadendo – secondo Accurso – è inaccettabile, l’azione di governo non può limitarsi ad una telefonata in cui si prende atto che la multinazionale non intende rispettare gli accordi, soprattutto se questo avviene in piena pandemia costringendo i lavoratori di Napoli a protestare in un momento di difficoltà e di precarietà per loro stessi e per le persone coinvolte dalle proteste».

Riproduzione Riservata