giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeNotizie di SocietàWanna Marchi dà lezioni di vita: «Se compri i biglietti della lotteria...

Wanna Marchi dà lezioni di vita: «Se compri i biglietti della lotteria sei un cogl**** e devi essere inc***to»

Il Fatto Quotidiano ha intervistato Stefania Nobile e sua madre, Wanna Marchi, le telepredicatrici televisive più famose d’Italia. Come tutti sapranno, le due sono finite nei guai giudiziari dopo lo scoop di Striscia legato ai numeri magici per vincere al lotto (con tanto di amuleti e sali da sciogliere in casa). Il diktat delle due protagoniste è chiaro e sembrano quasi “urlarlo” nell’intervista rilasciata ai colleghi: “I cog***ni vanno inc*ti”.

Così Wanna Marchi e Stefania Nobile al Fatto Quotidiano


E poi ancora: “Come li definite quelli che acquistano i biglietti delle lotterie istantanee? Rispondo io: co***ni. Ed è un continuo non solo sulle lotterie, pure nelle bollette. Co***ni e basta. Non si voltano le spalle a chi ti dà 100 milioni ogni mese. Questo era il mio stipendio”.

Sul presunto coinvolgimento della camorra

Sul presunto coinvolgimento della camorra: “Ma per favore! Tutto nasce dai servizi di Striscia la Notizia spinti dal marchese (intende il marchese Attilio Capra De Carrè, morto, già iscritto alla P2 e con interessi nell’ambiente televisivo: con lui avevano un contratto); comunque l’obiettivo principale era colpire noi per poi sconfiggere le tv commerciali”.

Articoli Correlati

- Advertisement -