giovedì, Maggio 19, 2022
HomeNotizie di CronacaVuole sgozzare una passante, poi si scaglia sui finanzieri: terrore a Napoli

Vuole sgozzare una passante, poi si scaglia sui finanzieri: terrore a Napoli

San Giovanni a Teduccio, un extracomunitario perde la testa e semina il panico in strada: fermato dopo essere stato ferito con un colpo di pistola

di Luigi Nicolosi

Un extracomunitario perde la testa e nella degradata periferia di Napoli Est si consuma l’ennesima giornata di ordinaria follia. È quanto successo all’incrocio tra viale 2 Giugno e corso San Giovanni a Teduccio, dove nel primo pomeriggio di oggi uno straniero affetto da problemi psichici, armato di coltello, ha prima provato a sgozzare una donna. Poi, braccato da alcuni militari della guardia di finanza, si è scagliato contro questi ultimi nel tentativo di ferirli. Quello che ne è scaturito è stato un lungo inseguimento a piedi nel corso del quale gli uomini in divisa sono stati costretti a esplodere anche alcuni colpi di pistola. Ferito alle gambe, il malintenzionato è stato poi trasportato all’Ospedale del Mare. I guai purtroppo non erano ancora finiti.

Mentre si trovava piantonato nel pronto soccorso della struttura di Ponticelli, l’extracomunitario è andato di nuovo in escandenza e stavolta ad avere la peggio è stato un infermiere. Anche in questo caso le forze dell’ordine sono prontamente intervenute e l’uomo è stato nuovamente immobilizzato. Tornando invece al primo episodio, l’aggressione alla malcapitata passante, a lanciare l’allarme è stato un parente della donna che aveva assistito impietrito alla folle aggressione. La vittima del tentato accoltellamento è per fortuna riuscita a cavarsela con un grosso spavento e nulla di più. La posizione dell’aggressore è ora al vaglio dell’autorità giudiziaria, che da qui alle prossime ore stabilità il da farsi. L’uomo, stando alle prime indiscrezioni investigative, sarebbe da tempo affetto da problemi di natura psichiatrica.

Leggi anche...

- Advertisement -