I controlli dei carabinieri sono stati effettuati con il metal detector.

Due giovani sono stati denunciati a Napoli – un 18enne ed un 15enne – per porto abusivo di coltello nell’ambito di controlli effettuati dai carabinieri nel quartiere Vomero. Il più giovane nascondeva in tasca un coltello a serramanico con una lama di 6 centimetri; al 18enne è stato, invece, sequestrato uno sfollagente telescopico di kevlar.

I controlli dei militari sono stati effettuati con il metal detector nella stazione della metropolitana di Piazza Vanvitelli. Altri due coltelli sono stati trovati lungo le scale mobili della stazione: due giovani si sono accorti dei controlli ai tornelli e li hanno abbandonati prima di essere fermati.

Due i parcheggiatori abusivi denunciati nel corso dei controlli. Entrambi già sanzionati in passato con un provvedimento di allontanamento, i due erano in Via Salita Capodimonte per avere ‘un’offerta a piacere’ dagli automobilisti del sabato sera.

Ha 25 anni, invece, l’uomo che ha agguantato e portato via la cassetta delle offerte montata nella cappella dell’ospedale CTO. Quando è stato bloccato, ha provato ad evitare guai fornendo generalità false. Per lui una denuncia per furto aggravato. I controlli continueranno anche negli altri quartieri della città.