mercoledì, Dicembre 1, 2021
Home Notizie di Cronaca Volontari emergenza Covid: la Procura indaga su bando Protezione civile

Volontari emergenza Covid: la Procura indaga su bando Protezione civile

- Advertisement -

Riflettori accesi sull’iter seguito per l’assunzione di 1.500 persone da retribuire con stipendi fino a 3mila euro al mese  

La Procura ha aperto un fascicolo di inchiesta sull’iter che ha portato all’arruolamento di volontari per fronteggiare l’emergenza Covid-19 in Campania. Tutto parte da un esposto presentato dall’ex europarlamentare del Pdl, oggi esponente di FdI, Enzo Rivellini. Ascoltato dai pm in veste di testimone, Rivellini ha parlato di «voci raccolte», ma ha fornito elementi circostanziati rispetto ai dati e al numero delle persone coinvolte nella vicenda.

La Procura, in seguito all’esposto, ha avviato verifiche su un bando della Protezione civile della Campania, che ha avviato la selezione per l’assunzione di 1.500 operatori socio-sanitari, prevedendo retribuzioni fino a tremila euro al mese (per dei volontari, ndr). La notizia è stata riportata dal quotidiano la Repubblica, nell’articolo a firma di Conchita Sannino.

Riproduzione Riservata
- Advertisement -

Leggi anche...

- Advertisement -
Riproduzione Riservata