Vigili del fuoco straordinari

La donna ha denunciato di essere stata già vittima di aggressioni in passato

Aggrediva e minacciava la madre per futili motivi, e ieri sera aveva addirittura appiccato il fuoco nell’abitazione della madre, in via Sambuco, nel quartiere Volla. L’uomo, D.B., 30 anni, già denunciato in passato, è stato bloccato ieri sera dai poliziotti del Commissariati Ponticelli, San Giovanni-Barra e dell’Ufficio Prevenzione Generale, dopo una segnalazione dell’incendio in corso.

Gli agenti, che hanno fatto intervenire i Vigili del Fuoco, hanno trovato un uomo all’interno dell’edificio che ha tentato di allontanarsi, ma è stato bloccato dopo una colluttazione.

ad

Poco dopo è sopraggiunta la proprietaria dell’abitazione, che ha raccontato alla Polizia di essere vittima dei comportamenti violenti del figlio che, già in altre occasioni, l’aveva aggredita per futili motivi.