TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

“Sulle infrastrutture al Sud abbiamo le idee chiare per quanto riguarda le priorita’ degli interventi”. Cosi’ Vito Grassi, presidente di Confindustria Campania, a margine della presentazione al teatro San Carlo di Napoli della fondazione Isaia-Pepillo. “Pensiamo che il primo in ordine di importanza – sottolinea Grassi – riguardi il proseguimento dell’alta velocita’ Napoli-Bari-Lecce-Taranto. A seguire c’e’ la ionica in Calabria e tutta la infrastrutturazione al porto di Gioia Tauro per renderlo sempre piu’ competitivo”.

ad

“Gli industriali del Sud – prosegue il numero uno di Confindustria Campania – partecipano al tavolo delle rappresentanze regionali di Confindustria e quindi hanno l’opportunita’, periodicamente, di incontrare gli esponenti del governo e rappresentare istanze. Il prossimo – ha concluso – e’ previsto per il 25 novembre”.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Riproduzione Riservata