sabato, Agosto 13, 2022
HomeNotizie di CronacaViolenza sessuale: viene assolto dopo dieci anni dall'arresto

Violenza sessuale: viene assolto dopo dieci anni dall’arresto

Un processo parallelo ha evinto che la presunta vittima soffriva di importanti disturbi di personalità.

Era stato arrestato nel 2011 con un’accusa terribile: violenza sessuale di gruppo e sfruttamento della prostituzione. Accusa per la quale ha scontato circa tre anni tra arresti domiciliari e carcere. Ma, dopo dieci anni, è arrivata l’assoluzione piena per un imprenditore stabiese per non aver commesso il fatto. L’uomo, 47 anni, era stato accusato dai racconti della vittima all’epoca 16enne nel 2009, e nel 2011 scatta l’ordinanza di custodia cautelare, e poi il riesame conferma la misura, facendo permanere l’uomo per 8 mesi nel carcere di Secondigliano. A processo, c’è una prima condanna di tre anni, e nel frattempo l’uomo finisce ai domiciliari. In cassazione arriva però la prima svolta: nel corso del processo parallelo ad altri imputati, viene fuori una perizia sui pc della vittima, dalla quale si evince che era lei ad organizzare gli incontri. Da un’altra perizia, psichiatrica, viene fuori invece che la ragazza era affetta da gravi disturbi della personalità. Perciò le accuse crollano tra appello e cassazione.

Leggi anche...

- Advertisement -