Indagano i carabinieri.

Una ragazzina di 12 anni accusa altri due minori, di 15 e 16 anni, di averla stuprata dopo un adescamento in chat. Il fatto, verificatosi nel Napoletano, viene riferito dal Mattino. Sulla violenza, che sarebbe stata compiuta nello spazio antistante un centro commerciale, indagano i Carabinieri.

I due presunti autori della violenza – le cui circostanze sono ancora tutte da definire – sono a piede libero in attesa dei riscontri investigativi. Per i Carabinieri potranno essere utili i video delle telecamere di sorveglianza dello shopping center.

ad