Decisivi nell’attività investigativa anche i referti medici.

I carabinieri della compagnia di Marcianise hanno arrestato un uomo di 34 anni, residente a Orta di Atella, nel Casertano, per maltrattamenti, lesioni e violenza sessuale. L’indagine, coordinata dalla procura di Napoli Nord, e’ partita lo scorso settembre a seguito della denuncia sporta dalla convivente.

La donna ha raccontato che da circa 8 anni viveva in una situazione di terrore psicologico e in piu’ circostanze, anche in presenza dei figli minori, l’uomo l’aveva picchiata procurandole numerose contusioni ed escoriazioni. In una circostanza, invece, era stata costretta ad avere un rapporto sessuale. L’attivita’ investigativa si e’ avvalsa anche di referti medici.