TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

L’assalto ed il furto alla biglietteria del Parco Archeologico di Cuma, la scorsa notte sono stati duramente condannati dal sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, che ha annunciato la richiesta di controlli maggiori in questa zona da parte delle forze di polizia: “Ancora un furto ai danni della collettivita’ questa volta, dopo le stazioni dell’EAV, a pagarne le spese sono stati gli Scavi di Cuma – ha scritto in una nota il primo cittadino di Pozzuoli -. I ladri hanno portato via tutto l’incasso. Chiedero’ ufficialmente alle forze dell’ordine un aumento dei controlli in tutta l’area di Licola e Cuma, di giorno e di notte, per i cittadini e per i turisti. Ora basta. Chi cerca di mortificare questo territorio deve stare lontano da qui”.

ad

 

Nella zona tra Licola e Cuma e’ il terzo episodio di vandalismo e furto che si verifica nel giro di quattro notti. In precedenza vandalizzate le stazioni EAV Circumflegrea di Licola e Cuma.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT