domenica, Dicembre 5, 2021
HomeNotizie di CronacaLutto nei vigili del fuoco di Napoli, Maurizio ha perso la battaglia...

Lutto nei vigili del fuoco di Napoli, Maurizio ha perso la battaglia con il Covid

L’uomo, 46 anni, combatteva contro il virus da mesi: è morto nelle scorse ore all’ospedale Cotugno di Napoli, dove era ricoverato in terapia intensiva.

Il corpo dei Vigili del fuoco di Napoli piange la morte di Maurizio Femina, 46enne in servizio presso il capoluogo campano. Purtroppo l’uomo ha perso la sua battaglia contro il Covid-19. A darne notizia è stato proprio il corpo dei Vigili del fuoco sul proprio canale social.

“Vigile del fuoco e maratoneta, ha lottato per mesi il nostro Maurizio Femina, 46 anni. Ieri sera ha perso la battaglia più dura contro il covid. Alla sua famiglia e ai Vigili del Fuoco del comando di Napoli il cordoglio del Capo Dipartimento Lega e del Capo del Corpo Parisi”.

L’uomo, che, a quando si apprende, non sarebbe stato vaccinato, era ricoverato presso l’ospedale Cotugno di Napoli, nel reparto rianimazione, da dove combatteva con la malattia da mesi. “Una grave perdita fra i Vigili del Fuoco del comando di Napoli. Ci lascia il nostro fratello lavoratore Maurizio. Un dolore immenso per tutti i colleghi. Un giorno triste per il Corpo Nazionale. Esprimiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia del nostro fratello”. Il messaggio di cordoglio di FP CGIL VVF Napoli.

Leggi anche...

- Advertisement -