La movida nella zona dei Baretti
La movida nella zona dei baretti, (la foto è di archivio, di molto precedente al diffondersi della pandemia)

Il presidente della I Municipalità annuncia ricorso al Tar contro l’ordinanza del Comune

E’ scontro sull’ordinanza che riguarda la pedonalizzazione di Via Bisignano, a Chiaia, quella della Apu (vale a dire un’area pedonale urbana, dalle 14 alle 6, in vigore da oggi fino al 30 settembre). L’ordinanza è del Comune di Napoli e ha innescato un vespaio di polemiche. «L’idea è quella di sperimentare una trasformazione dell’area, da zona di “movida” – quindi composta da attività prevalentemente serali/notturne – a zona di passeggio e di salotto anche e soprattutto diurno. Caffetterie, bistrot, Via Bisignano vivrà di giorno», fa sapere la consigliera comunale Laura Bismuto.

Ma l’ordinanza del Comune trova subito l’opposizione del presidente della I Municipalità, Francesco de Giovanni, che tiene a sottolineare come Via Bisignano sia di competenza del parlamentino di Chiaia-Posillipo-San Ferdinando e annuncia ricorso al Tar. L’ordinanza incassa anche il «niet» della stragrande maggioranza dei residenti. Le disposizioni provenienti da Palazzo San Giacomo, accusano, serviranno «solo a dare più spazio per i tavolini dei bar. Non si tratta di una vera area pedonale urbana».  

ad
Riproduzione Riservata