L’impatto fatale a Giugliano all’incrocio tra Via I Maggio e Via Innamorati, a perdere la vita Federica Diana originaria di Mugnano

Impatto frontale, senza scampo una 22enne di Mugnano, Federica Diana. La giovane era a bordo di un’auto (una Fiat 600), seduta sul sedile posteriore; nella macchina altre due amiche della 22enne. Intorno alle 3 della notte di ieri la vettura si è scontrata frontalmente con la 500 condotta da un giovane. L’incidente è avvenuto all’incrocio tra Via I Maggio e Via Innamorati, a Giugliano. Le due amiche di Federica, ferite, sono state condotte per accertamenti, all’ospedale San Giuliano (sono fuori pericolo); il conducente della 500 ha riportato, invece, lievissime contusioni e non si è reso, per lui, necessario il ricovero presso il nosocomio giuglianese. Disperata e vana la corsa in ospedale per cercare di salvare la vita a Federica, dopo che la giovane era stata estratta dalle lamiere. Sull’accaduto si indaga per fare piena chiarezza, i rilievi, sulla scena dell’incidente, sono stati effettuati dai carabinieri. Da ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, si indaga per comprendere a che velocità viaggiassero le vetture e se la 600 abbia rispettato lo stop. Il conducente della 500 è stato sottoposto agli esami tossicologici di rito, ma è risultato «pulito»: non era assolutamente sotto l’effetto di alcol né di altre sostanze.