martedì, Ottobre 4, 2022
HomeNotizie di SportCalcioVariante africana Covid e Viktor Osimhen diventa un caso

Variante africana Covid e Viktor Osimhen diventa un caso

Il calciatore del Napoli al centro di un «giallo» ridimensionato dalle smentite

Molto spesso le notizie sul calcio si riducono a chiacchiere da bar, e allora spunta pure la notizia lanciata da un sito online, che il caso «0» in Italia, di variante africana del Covid, quello individuato all’istituto Pascale di Napoli, sia da individuare in Viktor Osimhen, centravanti azzurro. Il calciatore, qualche settimana fa, è stato contagiato dal Coronavirus, ma è guarito e adesso gioca regolarmente. La Ssc Napoli ha contribuito ad ammantare di giallo, la vicenda.

Perché ha rilasciato all’Ansa, queste dichiarazioni: «Il Napoli non conferma né smentisce la notizia che sta circolando in città secondo cui Viktor Osimhen sarebbe il professionista sul cui tampone è stata trovata la variante del Covid19 scoperta ieri all’Istituto Pascale di Napoli». Il club azzurro afferma di non essere al corrente degli approfondimenti di ricerca che vengono effettuati sui tamponi dei suoi tesserati: il club si è occupato del Covid di Osimhen sottoponendolo al tampone al suo rientro in Italia e mettendolo in isolamento a casa appena scoperta la sua positività al virus, in linea con le normative previste.

Subito dopo arriva la smentita dell’Azienda ospedaliera della Federico II: «Non è Osimhen – si precisa – il professionista proveniente dall’Africa che avrebbe consentito di isolare la variante Covid B.1.525 e non si tratta di nessun altro calciatore della Ss Calcio Napoli. Si sottolinea che tutti i dati sanitari sono sempre rigorosamente trattati nel pieno rispetto della tutela della privacy».

Articoli Correlati

- Advertisement -