TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Quindici Comuni della provincia di Salerno verso la fusione potrebbero presto costituire un unico Comune, quello di Vallo di Diano. A proporlo sono Tommaso Amabile (Pd) e Vincenzo Maraio (Psi), consiglieri regionali della Campania, che hanno presentato una specifica Pdl che sara’ discussa martedi’ 6 novembre dall’Assise, che si riunira’ al centro direzionale di Napoli dalle 12,30 alle 14,30.

Se la proposta dovesse essere approvata, si svolgera’ un referendum popolare consultivo nei 15 Comuni interessati dal provvedimento, Atena Lucana, Buonabitacolo, Casalbuono, Montesano sulla Marcellana, Monte San Giacomo, Padula, Pertosa, Polla, Sala Consilina, Sant’Arsenio, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sanza, Sassano e Teggiano. Per i consiglieri proponenti, che hanno sottoposto all’attenzione dell’Assise una legge di iniziativa popolare, si andrebbero a fondere Comuni “con una forte omogeneita’ territoriale, culturale e socio economica”.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT