TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Proseguono i lavori allo Stadio San Paolo in vista delle Universiadi che si terranno dal 3 al 14 luglio, a Napoli e in Campania.

ad

Lavori in corso
allo stadio San Paolo

In queste ore si sta procedendo allo smontaggio dei seggiolini e delle strutture di supporto nell’anello inferiore della Curva A, intervento che precede la fase di impermeabilizzazione del settore.

E lo stesso tipo di intervento, smontaggio dei seggiolini e delle strutture di supporto con successiva impermeabilizzazione, sarà effettuato entro un paio di giorni in Curva B, per poi passare al settore inferiore dei Distinti.

L’intervento verrà eseguito anche nell’anello superiore del settore ospiti. La consegna dell’impianto con i nuovi seggiolini è fissata per l’inizio della manifestazione.

Operazione nostalgia
La proposta di Simeone

Il consigliere comunale Nino Simeone

E proprio per «salvare» i vecchi seggiolini ed evitare il difficile smaltimento del materiale plastico di cui sono composti, c’è la proposta di regalarli ai cittadini e ai tifosi napoletani che ne facciano richiesta. L’idea è venuta al consigliere comunale di Agorà, Nino Simeone, che ha formulato la richiesta al sindaco di Napoli, Luigi de Magistris e all’assessore allo Sport, Ciro Borriello.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT