Tre campi in erba sintetica per le Universiadi 2019 di Napoli. La Giunta comunale ha approvato tre delibere a firma del sindaco Luigi de Magistris riguardanti interventi di riqualificazione degli stadi Giorgio Ascarelli, Caduti di Brema e Comunale di San Pietro a Patierno. Per tutti e tre è previsto il completo rifacimento del campo di gioco mediante posa in opera di manto in erba sintetica.

Lo stadio comunale Caduti di Brema

 

Per lo stadio Giorgio Ascarelli nel quartiere Ponticelli, intitolato al fondatore e primo presidente del Calcio Napoli, il progetto prevede anche l’installazione di una tribuna metallica prefabbricata nel settore ospiti con capienza 200 persone, la manutenzione degli spogliatoi e l’implementazione degli impianti esistenti finalizzata ad adeguare l’impianto sportivo alle prescrizioni della Fisu per le Universiadi.

Lo stadio comunale di San Pietro a Patierno

La seconda deliberazione è relativa all’approvazione in linea tecnica del progetto definitivo-esecutivo relativo agli interventi di riqualificazione dello stadio comunale Caduti di Brema, in via delle Repubbliche Marinare: sono previsti interventi anche per la manutenzione degli spogliatoi e l’implementazione dell’impianto di illuminazione del campo. Infine, per quanto riguarda lo stadio comunale di San Pietro a Patierno, si prevede anche in questo caso l’implementazione degli impianti esistenti e in particolare quello di illuminazione del campo.