domenica, Novembre 28, 2021
Home Notizie di Cronaca Ultime notizie dall'area sud di Napoli

Ultime notizie dall’area sud di Napoli

- Advertisement -

Maltrattava un anziano, arrestata badante a Carbonara di Nola

A Carbonara di Nola, in provincia di Napoli, i carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti una 47enne di origine rumena, badante di un uomo di 85 anni. I militari, allertati da alcuni cittadini, sono intervenuti presso l’abitazione dell’anziano. I carabinieri hanno chiesto all’uomo, pensionato e senza figli, se ci fossero particolari problemi. L’anziano ha fatto intendere di aver bisogno di aiuto. La donna e il pensionato sono stati accompagnati in caserma e lì l’uomo ha raccontato anni di percosse e minacce subìte dalla badante. Visitato da personale del 118, diversi i segni delle violenze patite. Sul corpo, infatti, i medici hanno trovato molte ecchimosi. La donna è stata arrestata e portata al carcere di Pozzuoli in attesa di giudizio.

Capri, uccide un gabbiano che gli ruba il panino: scoppia la rissa

Uccide con una pietra un gabbiano perché aveva rubato un panino e su una spiaggia di Capri scatta la rissa. Ad avere la peggio, con ben 25 punti di sutura alle gambe, chi è intervenuto per cercare di calmare gli animi. E’ successo tutto ieri, su una spiaggia libera di Marina Grande. Un gabbiano si è lanciato in picchiata su un bagnante che stava facendo colazione e gli ha sottratto un panino. Uno dei familiari del giovane bagnante ha lanciato un sasso contro il volatile, uccidendolo.

La scena ha fatto andare su tutte le furie tre turisti di nazionalità spagnola che sono intervenuti in difesa dell’animale rimasto ucciso. E’ iniziata, così, la rissa nella quale è intervenuto, per sedare gli animi, anche un dipendente caprese della società di trasporti della funicolare. Ma nel parapiglia è stato colpito da un oggetto tagliente, probabilmente un manico di ombrellone, che gli ha provocato diverse ferite. E’ solo in seguito all’intervento della polizia e dei vigili urbani che la lite si è conclusa. La delegazione dell’isola di Capri dell’Unione Nazionale dei Consumatori, dopo quanto successo, ha scritto al Prefetto di Napoli chiedendo un presidio di sicurezza sulla spiaggia libera di Marina Grande.

Nola, capretta in giro sull’Asse Mediano

Gli uomini della Polizia Metropolitana di Nola mentre percorrevano l’asse mediano, all’altezza dello svincolo della zona industriale di Nola notavano una capretta impaurita e claudicante che vagava tra le auto. Immediatamente i poliziotti sono intervenuti per evitare che venisse investita o provocasse un incidente.

L’animale è stato portato al “Frullone”, servizio veterinario dell’ Asl Napoli 1 per le cure del caso. Lo rende noto il Comando della Polizia Metropolitana di Napoli.

Riproduzione Riservata
- Advertisement -

Leggi anche...

- Advertisement -
Riproduzione Riservata