E’ stato costretto a cancellare il tweet perché sommerso dalle critiche e dalle offese. “Mi hanno chiamato fascista, razzista e tanto altro”, a parlare, preoccupato per le sorti del suo albergo, è Aldo Presutti, titolare dell’hotel Solemar di Ischia, l’albergatore che nei giorni scorsi, sui social, si era detto disponibile ad applicare uno sconto “per tutti gli amici e sostenitori di Salvini“, come riferito da organi di stampa.

Il tweet pro Salvini

Un gesto di amicizia innescato
dalle sgradevoli parole rivolte al ministro degli Interni italiano da alcuni consiglieri comunali dell’isola di Maiorca, che
lo hanno definito “ospite non gradito”

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il ministro dell’Interno Matteo Salvini

“Quando viene offeso un nostro ministro, chiunque esso sia, che si chiami Salvini, Di Maio, Berlusconi, Renzi o Gentiloni, veniamo offesi noi italiani. E da qui è nato il mio tweet” spiega Presutti. “Da due giorni – dice all’Ansa – sul web il mio albergo è diventato il peggiore del mondo”. Ora l’imprenditore teme per le sorti della sua struttura: “Ci sono 30 lavoratori che a fine mese con il loro stipendio portano avanti le loro famiglie”.