porto napoli
Il porto di Napoli

Soddisfazione è stata espressa dal presidente di Confesercenti interprovinciale, Vincenzo Schiavo, per la «vittoria» ottenuta al porto di Napoli. «E’ una conquista importante, i clienti devono avere servizi sempre più efficienti per coltivare il boom turistico esistente a Napoli», afferma Schiavo. Che continua: «Confesercenti e Federnoleggio hanno ottenuto una piccola-grande conquista.

Finalmente nel porto di Napoli le vetture e gli autobus a noleggio con conducente (Ncc) avranno lo spazio per le operazioni di salita e discesa passeggeri. Un battaglia vinta di concerto con il Comune di Napoli e con l’Autorità portuale». Secondo quanto ha affermato Schiavo, accadeva prima, infatti, che a seguito della chiusura repentina di tutti i parcheggi «all’interno del porto di Napoli, per lavori di adeguamento in vista delle Universiadi, non c’erano più tali spazi.

Per gli operatori del Ncc e per i bus ‘gran turismo’ era un vero e proprio calvario, per migliaia di crocieristi montava il disservizio di poter più trovare l’auto o il bus prenotato per le loro escursioni. Dopo varie sollecitazioni di Federnoleggio-Confesercenti, in sinergia con Acncc ed altre sigle sindacali, ha prevalso il buon senso ed è stata trovata la soluzione».