TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Coglie al volo la proposta, online, di affitto di un appartamento per le vacanze e, una volta versato l’anticipo, si rende conto di essere stato truffato. Il malcapitato e’ un 47enne di Isernia, mentre i truffatori sono un 31enne e una 45enne di Napoli entrambi denunciati dalla Squadra Mobile per il reato specifico. Il 47enne aveva notato l’appartamento su un noto sito di e-commerce. Da qui, come indicato nell’inserzione, ha preso i primi contatti telefonici con la coppia napoletana concordando, con la donna, il costo: 600 euro per 10 giorni. “Con la tecnica purtroppo consolidata – riferisce la Questura – di spostare la trattativa al di fuori del sistema sicuro e affidabile del sito, l’interlocutrice ha convinto la vittima a versare un acconto di 300 euro su una carta prepagata, rendendosi irreperibile subito dopo”. La denuncia del 47enne ha consentito l’identificazione dei responsabili.

ad

Sempre la Squadra Mobile di Isernia ha denunciato per truffa anche un 18enne di Taranto: aveva messo in vendita a 130 euro, su una nota piattaforma di e-commerce, una consolle per videogiochi usata, facendosi pagare l’intero importo su una carta prepagata. Dalla Questura di Isernia, infine, due consigli per non cadere nelle truffe: “Diffidare di chi chiede di esser contattato al di fuori del sistema sicuro del sito e scegliere metodi di pagamento tracciabili perche’ sono i piu’ sicuri”.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Riproduzione Riservata