Truffa telefonica anziani

Un uomo di 58 anni è stato arrestato dai carabinieri per tre truffe (di cui una sola andata a buon fine) commesse tra Milano e la provincia di Monza lo scorso settembre. Saturno Tortiglione è stato raggiunto dall’ordinanza di custodia cautelare nel carcere di Siena, dove si trova per un’altra vicenda. Era un trasfertista delle truffe, da Napoli a Milano per raccogliere oro e contanti delle anziane vittime raggirate da un complice “telefonista” a Napoli (rimasto ignoto).

ad

Gli investigatori della quinta sezione del nucleo investigativo del comando provinciale di Milano gli hanno contestato due colpi falliti il 6 e il 27 settembre rispettivamente nel Monzese e a Milano, e uno riuscito nella giornata del 6 in via Asia, nel quartiere milanese di Quarto Oggiaro. In quell’occasione ha portato via 100 grammi di oro e 400 euro in contanti a una pensionata di 70 anni.

 

Quando i militari le hanno mostrato l’album con le foto dei sospettati, l’anziana lo ha riconosciuto subito e ha fornito un dettaglio: “Ricordo che puzzava”. La stessa cosa ha detto il tassista che ha accompagnato il truffatore dalla stazione Centrale (dove era arrivato dopo aver fatto un viaggio col treno notturno) in via Arsia. Ha atteso il cliente per cinque minuti senza sapere che stava truffando la vittima e lo ha riportato in Centrale.

A incastrare Tortiglione sono state le immagini delle telecamere di una farmacia in zona, che hanno consentito di risalire al numero di targa del taxi e poi di tracciare il suo percorso a ritroso.

 

Riproduzione Riservata