Il 34enne ha provato a truffare un 81enne (foto di repertorio)

L’uomo ha provato a raggirare un anziano, che gli ha consegnato 100 euro

Ha provato a raggirare un anziano, ma è stato scoperto ed è finito in arresto. I carabinieri della stazione di Sant’Anastasia hanno arrestato per truffa aggravata un 34enne di Pomigliano d’Arco. Percorreva Via Pomigliano a bordo della sua utilitaria quando ha messo in scena con un finto danneggiamento ai suoi danni. Individuata la vittima – un 81enne del posto – ha simulato un piccolo scontro tra auto e poi ha avvicinato e fermato l’anziano. Gli ha suggerito di evitare di coinvolgere le assicurazioni, proponendo di risolvere la cosa con una stretta di mano e 100 euro per ripagare il danno (fasullo a uno specchietto). L’anziano preso di sorpresa dalla situazione e preoccupato da possibili conseguenze, è caduto nelle trame del 34enne e gli ha consegnato una banconota da 100 euro. La scena anomala, notata da alcuni passanti, ha fatto scattare immediatamente una segnalazione ai militari che, di lì a poco sono arrivati in zona, individuando il soggetto con ancora in mano il denaro appena consegnato dall’anziano. Il 34enne è finito in manette ed è stato accompagnato presso la sua abitazione, agli arresti domiciliari.

Riproduzione Riservata