Truffa del Giudice di Pace di Marigliano 200 avvocati a rischio indagine

Sono 11 al momento quelli arrestati (15 le persone coinvolte), ma gli avvocati sotto osservazione per la vicenda che vede al centro l’ufficio del Giudice di Pace di Marigliano, sono molti di più. Secondo alcune fonti, infatti, sarebbero almeno in 200 a essere finiti sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti. Anche per loro, così come per i professionisti già accusati, a vario titolo, di corruzione, soppressione, distruzione e occultamento di atti pubblici, falsità in atti pubblici, uso di valori di bollo contraffatti e truffa ai danni dello Stato, vige la presunzione di innocenza. Ma la sensazione è che l’indagine sia appena all’inizio e che già nelle prossime ore si possano avere novità in merito.

I nomi degli arrestati:

Custodia in carcere per Antonietta Briaca, una dipendente del comune di Marigliano distaccata presso la cancelleria del Giudice di Pace con la qualifica di cancelliere addetta alle iscrizioni a ruolo dei fascicoli presso lo stesso ufficio.

ad

Arresti domiciliari, invece, per Pasquale Ambrosino (Saviano), Mattia Conelli (ex dipendente del Comune di Marigliano, ivi residente), Maria Luisa D’Avino (avvocato del Foro di Nola, residente a Somma Vesuviana), Pasquale Guadagni (Pomigliano d’Arco), Umberto Guarino (avvocato, Pomigliano d’Arco), Maurizio Incarnato (avvocato, Napoli), Massimo Marra (avvocato del Foro di Napoli, ivi residente), Pietro Marzano (avvocato, Napoli), Raffaele Montella (avvocato del Foro di Nola, residente a Castello di Cisterna), Raffaele Pellegrino (praticante avvocato del Foro di Napoli, residente a Somma Vesuviana), Anna Sommese (avvocato del Foro di Nola, residente a Sant’Anastasia).  

Per altri tre indagati, Angelo Guadagni (avvocato del Foro di Nola, residente a Pomigliano d’Arco), Filomena Liccardo (avvocato del Foro di Nola, residente a Somma Vesuviana) e Maria Rosaria Santoro (avvocato, residente a Casalnuovo di Napoli) una misura interdittiva che riguarda l’esercizio della professione di avvocato: non potranno esercitarla per un anno.