Capita pure questo, ha raccolto offerte spacciandosi per volontario, ma alla fine era tutta una truffa. Un 37enne è stato scoperto, in flagranza di reato, ad Oppido Lucano (in provincia di Potenza), a raccogliere offerte per inesistenti programmi terapeutici (clownterapia e musicoterapia) per bambini malati oncologici da svolgere nell’ospedale San Carlo di Potenza.

L’uomo residente in provincia di Napoli, è stato denunciato dai carabinieri con l’accusa di truffa aggravata.

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE
L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

I militari dell’Arma hanno sequestrato 114 euro in contanti, un carnet di ricevute e fotografie con le immagini di bambini malati e di altre associazioni che realmente svolgono attività in loro favore.