Un fucile mitragliatore kalashnikov (foto di repertorio)

L’episodio in Via Oberdan ad Afragola, dove è recluso ai domiciliari Antonio De Luca

Si torna a sparare sul territorio di Afragola, dove, nella notte di ieri, è stata registrata l’esplosione di ben trenta colpi di kalashnikov. L’episodio è avvenuto in piena notte, tra le 3 e le 4, in Via Oberdan, all’indirizzo del portone in ferro dello stabile in cui si trova ai domiciliari, per droga, Antonio De Luca. Quest’ultimo è stato ascoltato dagli agenti di polizia, ma (come riporta il quotidiano Il Roma) il contenuto della sua versione è avvolto nello più stretto riserbo. Le indagini proseguono, chi ha fatto fuoco, infatti potrebbe essere stato supportato da altri sodali.

Riproduzione Riservata