Il sindaco di Napoli: quando indagavo su Berlusconi mi facevano l’applauso, come cominciai ad indagare a sinistra mi hanno fatto fuori.

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ospite del programma “Non è l’Arena”, condotto da Massimo Giletti su La7, intervendo sul caso Di Matteo-Bonafede, ha rilasciato dichiarazioni importanti sulla trattativa Stato-mafia.

“Fui allontanato per volere di Napolitano e Mancino. Il CSM, Napolitano e Mancino mi hanno fatto fuori, perché fino a quando indagavo su Berlusconi, mi facevano l’applauso; come cominciai ad indagare a sinistra, mi dissero: ma che fai, indaghi pure a sinistra?”.

ad