Cadavere in spiaggia (foto di repertorio)

Il corpo dell’uomo, forse colpito da un malore, è stato trovato da alcuni bagnanti nelle acque antistanti la spiaggia su cui si trovava con moglie e figlio.

Ennesima tragedia del mare, che ha come vittima un uomo di 53 anni originario del Napoletano, morto, presumibilmente, dopo essere stato colpito da un malore mentre faceva il bagno. I fatti si sono verificati a Policastro Bussentino, nel Cilento, dove il 53enne si trovava con la moglie e il figlio.

A notare il corpo nelle acque antistanti la spiaggia sono stati alcuni bagnanti, che lo hanno subito riportato a riva. Purtroppo a nulla sono valsi i seppur immediati soccorsi dei sanitari del 118. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Vibonati.

ad
Riproduzione Riservata