L’uomo era ricoverato nel reparto di Chirurgia plastica per alcune ustioni a volto e braccia, causate nel corso di un incidente d’auto.

Un uomo, ricoverato nell’ospedale Cardarelli di Napoli, si e’ tolto la vita, lanciandosi nel vuoto. L’uomo, 52 anni, originario della provincia di Napoli, era ricoverato nel reparto di Chirurgia plastica per alcune ustioni a volto e braccia, causate nel corso di un incidente con l’auto del quale non si conoscono le dinamiche.

Le ustioni riportate, pero’, non erano gravi. Motivo per il quale, l’uomo era ricoverato in Chirurgia plastica e non nel reparto Grandi ustionati.

ad