Tragedia a Posillipo, uomo si lancia dal ponte: è il quarto suicidio in 3 mesi

Ennesimo estremo gesto avvenuto nel quartiere, dove gli abitanti e i comitati chiedono l’installazione di reti protettive nei punti più a rischio.

Nuova tragedia a Posillipo, dove un uomo di 50 anni si è tolto la vita lanciandosi dal Ponte del Parco Virgiliano. Sul posto, con gli uomini del 118, sono arrivati i militari della Guardia di Finanza e gli agenti del Commissariato di Polizia. Il traffico stradale è stato bloccato per consentire le operazioni di recupero del corpo e tenere lontani i passanti. Tutti colpiti dall’accaduto.

La decisione di togliersi la vita lascia sempre un senso di vuoto e una perenne domanda in chi resta, ma, in questo caso, la preoccupazione aumenta, perché si tratta del quarto suicidio avvenuto a Posillipo in poco più di tre mesi. Per questo motivo, il Comitato Valori Collinari ha proposto l’installazione di reti protettive, così da scoraggiare i tentativi di suicidio.

ad
Riproduzione Riservata