Gennaro Oliviero, presidente Consiglio regionale della Campania

Avviso di garanzia anche per Gennaro Oliviero, nell’ambito dell’inchiesta del Nas e della Procura di Napoli Nord  

Figura anche il presidente del Consiglio regionale della Campania Gennaro Oliviero, tra le persone indagate nell’inchiesta del Nas e della Procura di Napoli Nord sull’Asl di Caserta, che ha consentito di fare luce su numerosi episodi di assenteismo, corruzione e gare d’appalto truccate. Secondo quanto si apprende, ad Oliviero viene contestato il reato di traffico di influenze in relazione a un singolo episodio.

I numeri dell’operazione Penelope scattata nelle scorse ore

Dodici arresti, 6 misure interdittive, 79 indagati (tra funzionari e dipendenti) e un sequestro di oltre 1,5 milioni di euro: sono questi i numeri della maxi-indagine Penelope della Procura di Napoli Nord sull’Asl di Caserta che ha consentito di fare luce su numerosi episodi di assenteismo, corruzione e gare d’appalto truccate. La stessa indagine, nel novembre scorso, ha portato alla sospensione di 22 furbetti del cartellino, tra cui importanti funzionari in servizio al distretto Asl di Aversa.

ad