lunedì, Novembre 29, 2021
Home Notizie di Cronaca Torre Annunziata, il sindaco Ascione: «Non mi dimetto», ma la maggioranza tentenna:...

Torre Annunziata, il sindaco Ascione: «Non mi dimetto», ma la maggioranza tentenna: i dettagli

- Advertisement -

Si torna a parlare della Commissione d’accesso che si è insediata a Torre Annunziata e che vuole ragionevolmente indagare sui rapporti tra la consorterie criminali e Comune oplontino. Il sindaco Vincenzo Ascione non fa passi indietro e resta aggrappato alla sua poltrona: “Io non mi dimetto e se qualcuno di voi non se la sente di andare avanti è libero di lasciare l’amministrazione comunale”.

Ascione non si dimette

Dichiarazioni, queste, arrivate a margine della riunione fiume convocata dal primo cittadino verso la maggioranza. Ieri pomeriggio, a pochi giorni dall’insegnamento della commissione prefettizia, Ascione ha voluto un summit dei “fedelissimi” per fare il punto della situazione. Per la verità in molti si sarebbero aspettati le sue dimissioni anche se i fatti non vanno a favore di queste ipotesi.

“La maggioranza… tentenna”

Ascione non si è dimesso nemmeno dopo l’arresto di Luigi Ammendola, ex vicesindaco indagato a piede libero per tangentopoli. A margine della riunione, la maggioranza ha rinnovato il suo appoggio al sindaco ma non senza tentennamenti. Non tutti sono convinti al cento per cento che la strada sia quella giusta. Secondo quanto si apprende da Metropolis in un articolo a firma di Giovanna Salvati – la maggioranza potrebbe ben presto mollare la presa e lasciarlo solo.

Riproduzione Riservata
- Advertisement -

Leggi anche...

- Advertisement -
Riproduzione Riservata