di Giancarlo Tommasone

Ve la ricordate la baby gang della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano? Quella formata da 19 ragazzini tra i 14 e i sedici anni che stava provando a fare la guerra con una banda rivale di Sant’Anastasia? Tra le armi sequestrate al gruppo, a marzo scorso, c’era anche un tirapugni artigianale sormontato da una fiocina. Roba superata su internet.

ad
Le armi sequestrate alla baby gang della Circum

Grazie a un po’ di ricerca in rete è facile, infatti, imbattersi in qualcosa di molto più letale e performante. Oltre alla lama nascosta in una penna, ad esempio, c’è il tirapugni con accendino e coltello; la spedizione è gratuita, il costo completo del «kit» del perfetto baby gangster è di soli 22,99 euro

Tirapugni con coltello in ergal

Infatti si può colpire, infliggere profonde ferite da taglio e se ti va, anche appiccare le fiamme. Il venditore spedisce, tramite un sito di e-commerce, da Mazzara del Vallo (in provincia di Trapani). Se ordini adesso il «pezzo» dalla formidabile potenzialità offensiva, ti arriverà in un arco temporale compreso tra il 2 e il 7 maggio prossimi.

Il vasto campionario di tirapugni a prezzi accessibili a tutti

Ma il venditore ha un vasto campionario e oltre a tirapugni, neri, cromati, dorati, o che definisce da «collezione» a prezzi davvero concorrenziali, è in grado di procurarti anche un coltello survivor da campeggio nella foresta (proprio così). In tutto e per tutto un’arma. Specifica il nostro, per quanto riguarda i tirapugni, che è vietato qualsiasi utilizzo al di fuori del collezionismo. Ma vallo a spiegare a un criminale, che potrà soltanto aggiungerlo alla sua collezione. Oppure a un adolescente, che potrà tenere il gingillo soltanto a casa o mostrarlo agli amichetti dopo averlo magari posizionato in una teca, nella sua cameretta.

Il tirapugni con spuntoni

Le modalità per aggirare le restrizioni dell’acquisto on line

Si dirà, i minorenni, non potendo attivare una carta di credito prepagata, non possono acquistare il prodotto, ma ci sono tanti modi per aggirare l’ostacolo. Uno è rappresentato dal sottrarre la card ai genitori o a un familiare più grande di età. Ce ne sono di esempi, legati soprattutto all’utilizzo di piattaforme del gioco d’azzardo on line, di ragazzini che hanno rubato le credenziali della carta dei parenti per assecondare il «vizio» e alimentare il brivido che si prova a sedersi a un tavolo di poker «virtuale», anche se poi la dipendenza e i soldi sono veri.

La penna con lama nascosta a soli 15 euro

Tornando ai tirapugni, sempre con coltello, è possibile acquistarne un altro modello, nero, in ergal (una lega di alluminio, non per questo meno performante e letale) al costo di 26,94 euro. La spedizione, nel caso si acquisti, è a carico di un venditore di Nocera Superiore (in provincia di Salerno). Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le esigenze, c’è il tirapugni con spuntoni, quello da appendere alla catenina, quello spacciato come batticarne. E poi c’è la novità per tutti gli studenti: la «penna con lama tagliacarte nascosta taglierino». Così recita la pubblicità. Costa solo 15 euro e puoi tranquillamente portarla in classe, si confonderà con una penna stilografica. Potrai scriverci (forse), ma farci tante altre cose (e pure molti danni).

Riproduzione Riservata