Il gip del tribunale di Lucca, dopo l’interrogatorio dell’indagato, e dopo aver valutato gli atti, ha alleggerito la posizione del 40enne originario dei Quartieri Spagnoli.

La strategia difensiva dell’avvocato Giovanni Fusco, ha fatto sì che sulle spalle del suo assistito non gravasse un’accusa più grande: il tribunale di Lucca, esaminando gli atti difensivi e dopo aver interrogato Edoardo Terracciano, ha deciso di alleggerire l’imputazione ai suoi danni.

ad

Le novità sulla vicenda, dalle colonne de Il Roma a firma del collega Luigi Sannino. L’accusa di tentata rapina, che potrebbe aprire alla possibilità per una scarcerazione in tempi relativamente brevi, si riferisce a quanto accaduto sabato scorso a Forte dei Marmi: è emerso infatti che l’autore dell’aggressione non era riuscito a portare via il Rolex della 65enne presa di mira, che ha riportato lesioni ed escoriazioni al polso guaribili in circa una settimana. Attualmente, Terracciano si trova assolto dall’accusa di omicidio ma è in carcere a Lucca per rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale, con relativo arresto in flagranza di reato.

Riproduzione Riservata