Avevano chiesto 3mila euro per fare installare un ascensore

Avevano tentato di estorcere 3mila euro al titolare di una ditta che stava installando un ascensore, ma quest’ ultimo li ha denunciati ai carabinieri, che li hanno arrestati. Massimo Picone, 60 anni, e Fabio Esposito, 42, residenti nel quartiere Fuorigrotta, e già denunciati in precedenza, si sono rivolti all’ imprenditore che stava eseguendo i lavori nel condominio dove abita Picone, ingiungendogli di rimborsare con 3mila euro i disagi provocati, e minacciandolo, in caso contrario, di danneggiare le attrezzature del cantiere.

La vittima del tentativo di estorsione ha avvertito i carabinieri della stazione di Bagnoli, che hanno organizzato un appostamento ed hanno sorpreso in flagranza i due estorsori mentre ricevevano i soldi e li hanno arrestati.

ad
Riproduzione Riservata