Silvio Berlusconi

«Leggiamo una valanga di commenti di autorevoli parlamentari di FI che giustamente salutano con soddisfazione la decisione assunta dalla magistratura che ha riabilitato il Presidente Berlusconi accogliendo la richiesta dell’ottimo Avvocato Coppi. L’ex Cavaliere puo’ rientrare in Parlamento quasi ad horas. Non c’e’ bisogno di attendere le prossime politiche. Basterebbero le dimissioni di un suo parlamentare eletto il 4 marzo in un collegio uninominale. O alla Camera o al Senato. In tal caso si dovrebbe procedere nell’immediatezza ad elezioni suppletive nel collegio del parlamentare dimissionario. Insieme ai tanti attestati di solidarieta’ rivolti all’ex Premier non ci sembra d’aver letto qualche bel gesto, spontaneo, da parte dei tanti gratificati da Berlusconi. Siamo fiduciosi che a breve, in maniera totalmente disinteressata, vedremo una lunga fila di presunti volontari dimissionari davanti ai cancelli di Arcore».
Lo dichiara in una nota l’ex deputato di Napoli Amedeo Laboccetta, Presidente del Movimento di opinione «Polo Sud».

Riproduzione Riservata