lunedì, Maggio 25, 2020

Tag:traffico droga

Ai tempi del coronavirus, il pusher consegna in guanti e mascherina

L’appuntamento con il cliente fissato al telefono, ci si vede in strada in orari meno rischiosi per lo scambio soldi-droga

Droga a Scampia, scena muta dei nuovi scissionisti davanti al gip

Gli indagati che fanno capo al gruppo Notturno si sono avvalsi della facoltà di non rispondere

Droga al Pallonetto, oltre tre secoli inflitti al gruppo Elia

Le condanne in Appello per 35 imputati, ritenuti capi e gregari del «sistema» del Pallonetto di Santa Lucia

Nei salotti chic di Chiaia smerciati 44 chili di cocaina

di Luigi Nicolosi. Avrebbero invaso il “salotto buono” di Napoli con un fiume di cocaina purissima. Quarantaquattro chili,...

Sgominata banda di narcos attiva in tutta Italia, la copertura era la bottega di un barbiere

Arresti in tutta Italia. Erano due fratelli olbiesi, Francesco e Antonio Salerno, le menti dell'organizzazione criminale che gestiva...

Droga dall’Olanda a Napoli, 12 arresti: c’è anche Salvatore Nurcaro, vero obiettivo dell’agguato in Piazza Nazionale

L'operazione delle Fiamme gialle. Figura anche Salvatore Nurcaro, obiettivo dell'agguato avvenuto lo scorso maggio a Napoli durante il...

Traffico di cocaina dalla Colombia nelle mani della camorra, 12 arresti

La vendita al dettaglio anche a 200 euro al grammo La Guardia di Finanza di Napoli, coordinata dalla...

Lavorava come chef in Olanda, ma era un narcos latitante: arrestato

Le manette sono scattate sul luogo di lavoro. La Dia ha coordinato l'arresto, in Olanda, di Alfredo Marfella,...

Ultime Notizie

Video – Trattativa Stato-mafia, de Magistris: fui fermato da Napolitano e Mancino

Il sindaco di Napoli: quando indagavo su Berlusconi mi facevano l'applauso, come cominciai ad indagare a sinistra...

Rissa tra rampolli nel Napoletano: ucciso il nipote del boss Nicola Carfora

Notte di sangue a Gragnano, il 17enne è morto all'ospedale di Castellammare di Stabia: grave l'amico che...

«Il clan non c’è più, la zuppa è finita: ognuno si arrangi come può»

Le intercettazioni di due boss che parlano del momento di difficoltà vissuto dall’organizzazione criminale dei Fabbrocino
error: Il contenuto è protetto da copyright
" "