martedì, Maggio 26, 2020

Tag:scarcerazione pietro colantuono

Lo yacht del boss in noleggio per 1.300 euro al giorno

di Giancarlo Tommasone La «barca a mare» rappresenta uno status symbol a cui, evidentemente, i boss non sanno resistere, né possono rinunciare. E' pure il caso...

Clan Contini, le vittime pagavano il pizzo anche tramite bonifico bancario

di Giancarlo Tommasone Il metodo «sicuro», almeno nelle intenzioni, per riciclare i soldi delle estorsioni (o provenienti da altre condotte illecite) era stato trovato da...

Clan Contini, la partita di soldi contraffatti «colorati» a metà

di Giancarlo Tommasone Una partita da 20mila euro di banconote false, un «campione» da testare, immettendolo sul mercato olandese. Destinatario della spedizione di soldi contraffatti,...

Contini, auto di lusso e guardaspalle in scooter per far colpo sugli ucraini

di Giancarlo Tommasone Il traffico di sigarette di contrabbando rappresenta da sempre una delle voci più remunerative per le organizzazioni camorristiche napoletane e naturalmente il...

Alleanza di Secondigliano, il summit nel cimitero di Sulmona

di Giancarlo Tommasone L'incontro avviene all'interno di un cimitero, quello di Sulmona. Il summit, convocato dal boss Francesco Mallardo in persona, si tiene nel primo...

Contini come Provenzano, i pizzini del boss del Vasto-Arenaccia

di Giancarlo Tommasone E’ difficile immaginarsi Edoardo Contini, mentre - come faceva Bernardo Provenzano - scrive messaggi sulla carta e arrotola pizzini. Ma tant’è, così...

Alleanza di Secondigliano, scarcerato il barbiere campione del mondo

di Giancarlo Tommasone Nel suo campo, quello dei parrucchieri per uomo, Pietro Colantuono è considerato un guru, una specie di Maradona delle forbici e del...

Ultime Notizie

Belen Rodriguez, dopo il bacio, arrivano fiori e dedica, i fan s’insospettiscono

La show girl argentina ha pubblicato la foto di un regalo che non le ha fatto Stefano...

Scuola, stop alle lezioni in smart da casa: da settembre si torna in classe

Il concorso dei precari si farà dopo l'estate, ma con la prova scritta.

Giggino si lancia: se sfiduciato, mi candido alla Regione e vinco

De Magistris sulla possibile mozione di sfiducia nei suoi confronti. "Se il Consiglio comunale...
error: Il contenuto è protetto da copyright
" "