lunedì, Ottobre 14, 2019

Tag:pocho lavezzi

Altro che dichiarazioni choc, quelle della Carogna puzzano di bufala

L’ex capo ultrà parla anche di una corsia preferenziale per acquistare i biglietti di Giancarlo Tommasone

I verbali di Genny ’a carogna: rimproverai Lavezzi e incontrai De Laurentiis

Quando l’ex ultras fu convocato da Antonio Lo Russo   Risale alla scorsa primavera la decisione...

Passione argentina: Pocho Lavezzi e la love story con Belen

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT Il Pocho entrato nel...

«Quelle banconote da 500 euro spruzzate di Dior»

di Giancarlo Tommasone Le luci della ribalta sono quelle dei locali notturni per i rampolli delle famiglie camorristiche e il sabato rappresenta il non plus...

Ettoruccio, pedigree di camorra e amicizie con i vip del jet-set

di Giancarlo Tommasone Gli imprenditori vicini ad ambienti malavitosi e la passione della camorra per lo star system. Un tema che torna al centro della...

Da Lavezzi a Reina, le amicizie azzurre con imprenditori chiacchierati

di Giancarlo Tommasone I calciatori del Napoli e le frequentazioni con imprenditori partenopei finiti sotto la lente di investigatori e magistrati; i fatti degli ultimi...

Pepe Reina padrino di battesimo del figlio di Gabriele Esposito

di Giancarlo Tommasone Il portiere azzurro Pepe Reina, che alla fine della stagione passerà al Milan, sarà ascoltato nelle prossime ore dai pm della Dda...

L’amico di calciatori e boss dichiarava 23 euro di reddito all’anno

di Giancarlo Tommasone Due conti correnti, uno con poco più di 200 euro di saldo, l’altro in rosso. E’ solo uno degli aspetti della situazione...

Ultime Notizie

Figlio del boss picchia parcheggiatore abusivo per impedirgli di testimoniare, arrestato

Un potere criminale ormai consolidato nella storica roccaforte della famiglia. Questa mattina, a...

Sud, Confapi: l’Italia rischia taglio dei fondi strutturali europei

Il presidente di Confapi Napoli, Raffaele Morrone: il Governo deve impegnarsi a razionalizzare le procedure e ad...

Omicidio Veropalumbo, il pentito del clan Gionta: non fu un proiettile vagante, ma una vendetta

La tragica notte del 31 dicembre 2007. Una tragica fatalità, senza dubbio, ma...
error: Il contenuto è protetto da copyright
Inline
Inline