martedì, Gennaio 26, 2021

Tag:nco

«Antonio Bardellino mi disse: i mafiosi siciliani sono fetenti»

LA STORIA DELLA CAMORRA Carmine Alfieri nel corso di un’udienza del Maxiprocesso quater: prima di scegliere di collaborare con la giustizia ho riflettuto per...

Quando il cutoliano Barra minacciò il pentito: non ho paura, ti uccido subito

LA STORIA DELLA CAMORRA Dopo la bocciatura della richiesta di confronto con l’altro pentito, l’ex santista della Nco fu scortato fuori dall'aula Chiamare pauroso...

Raffaele Cutolo: «Quando ero latitante andavo a Brescia per riposarmi»

Il fondatore della Nco, nel corso di un processo imbastito contro una cellula camorristica in Lombardia di Giancarlo Tommasone Anche i boss, evidentemente, hanno...

Respinto il ricorso, Raffaele Cutolo resta in carcere

Le condizioni di salute del boss sono ritenute compatibili con la detenzione. Il tribunale di Sorveglianza di Bologna ha respinto il ricorso della difesa di...

Flash = Raffaele Cutolo resta in carcere

Il magistrato di Sorveglianza rigetta l'istanza per i domiciliari. Raffaele Cutolo resta in carcere. Il magistrato di Sorveglianza di Reggio Emilia ha infatti rigettato l'istanza...

«Caso Cirillo, io e Raffaele Cutolo siamo nella stessa bara»

LA STORIA DELLA CAMORRA / Il pentito della Nco Giovanni Pandico rivelò un progetto che (secondo quanto disse) avrebbe dovuto portare alla sua morte...

Quando la Nuova camorra autonoma propose gli sconti sul pizzo

L’obiettivo era quello di «stravolgere la mappa tradizionale della malavita organizzata» di Giancarlo Tommasone L’obiettivo, secondo il sedicente portavoce della Nca (Nuova camorra autonoma) che...

«La NCO non ha ancora ricevuto i fondi annunciati»

di Francesca Piccolo. "La NCO, nuova cucina organizzata di Casaluce, non ha ricevuto ancora nulla e per inciso men che meno gli annunciati 700.000 euro". ...

Ultime Notizie

L’omicidio per vendicare il torto subìto dal padrino di camorra

I VERBALI INEDITI Il boss che durante le missioni di morte indossava una parrucca di Giancarlo Tommasone Stando a quanto dichiara...

Il Comitato pro Ugo Russo: murale autorizzato e realizzato per giustizia

La replica al Comune di Napoli che ha annunciato la cancellazione della gigantografia del baby-rapinatore ucciso Continuano le polemiche innescate...

L’inconveniente di essere un pusher con la reperibilità h24

AI TEMPI DELLA PRIMA FAIDA La minaccia di sciopero da parte degli spacciatori: se ci mette il turno di...
error: Il contenuto è protetto da copyright
" "