lunedì, Agosto 10, 2020

Tag:ministro alfonso bonafede

Competenza zero, gli avvocati di Napoli chiedono dimissioni di Bonafede

Il ministro della Giustizia nel mirino dei togati Sono state chieste la presentazione di una mozione...

Ordine degli architetti di Napoli, due mesi di proroga al commissario

di Giancarlo Tommasone Scongiurato il voto in periodo di vacanze, c’è tempo per la presentazione delle candidature alle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine...

«Napoli è diventata una città ancora più obliqua e la responsabilità è di tutti»

Il fenomeno delle baby-gang connesso a quello della gioventù a rischio, da tempo focalizza l’attenzione di media e istituzioni. Per comprendere la natura e...

Cancellata la riforma Orlando: si torna tutti in carcere

di Giancarlo Tommasone Il Consiglio dei ministri ha, di fatto, bocciato la riforma Orlando sulle carceri. Il no, come era già nell’aria, è arrivato durante...

«Da Saviano nemmeno un cenno su Arturo, e che delusione il sindaco»

di Giancarlo Tommasone Non ci sta Maria Luisa Iavarone, la madre del giovane Arturo. Quasi non comprende come sia possibile che il Comune di Napoli...

Ciak, si gira: tra i baby boss di Saviano anche il fratello di Kekko

di Giancarlo Tommasone C’è anche lui tra gli attori che interpretano i baby-criminali ne «La banda», il film ispirato al romanzo «La paranza dei bambini»...

«Vorremmo solo buttarci alle spalle questa brutta storia»

di Giancarlo Tommasone Una sorta di loop, una sequenza che da più di sette mesi, ormai, si ripete e focalizza costantemente l’attenzione di media e...

Arturo, ammissioni di Kekko e Antonio: eravamo in Via Foria

di Giancarlo Tommasone Si è aperto questa mattina presso il Tribunale dei Minorenni di Napoli il processo per il ferimento di Arturo, lo studente 17enne...

Ultime Notizie

Quindicenne investita e uccisa, negativi i test alcol-droghe sul conducente

Il 21enne è accusato di omicidio stradale, domani alle 10.30 l’ultimo saluto a Maya Gargiulo

Venti anni fa la tragedia di Gigi e Paolo, vittime innocenti della camorra

I due giovani furono scambiati per i guardaspalle del genero di un boss di Pianura e trucidati

Minacce dal boss Graviano, Massimo Giletti sotto scorta

La decisione dopo le intercettazioni in carcere del padrino di Cosa Nostra. Da...
error: Il contenuto è protetto da copyright
" "