sabato, Aprile 17, 2021

Tag:giovanni alfano

«Politelli uccise il nostro referente al Vomero, e Alfano chiese la sua testa»

L’asse zona collinare-Secondigliano    La logica della camorra si basa spesso sul contenuto di una massima che si attribuisce a Stalin: nessuna persona, nessun...

Rischio faida di camorra nel «salotto buono» di Napoli

di Giancarlo Tommasone «Dichiarazioni di guerra» lasciate sui muri dalla pittura spray, dimostrazioni di forza, «consigli» di sgombrare il campo e raid intimidatori a suon...

Lo zio del pentito rapito e impiccato nella masseria

La caratteristica forse più inquietante della camorra di Secondigliano è il ricorso, sistematico, a forme estreme di violenza, che difficilmente si erano viste all’ombra...

Il capo della banda della Torretta morto di overdose

Nipote del boss del Vomero Giovanni Alfano, Orlando Frizziero muore per overdose il 22 ottobre 1997 all’età di trentadue anni. È ricercato per rapina,...

Frizziero, la malapianta che ha infestato Chiaia e Mergellina

Come quella malapianta che arriva ad infestare un intero giardino da una zolletta di terra contaminata, così i Frizziero hanno monopolizzato, in silenzio, gli...

L’ex allenatore del «Posillipo Calcio» che volle diventare boss

Ex allenatore del «Posillipo Calcio», Giovanni Paesano è il proconsole della Nuova famiglia nel quartiere di Posillipo. Zona tranquilla, residenziale, dove il malaffare assume...

Quindici banditi che misero in ginocchio Vomero e Arenella

Quindici, in origine. Il clan nasce da una banda di quindici malviventi che – rivela una relazione dei carabinieri della compagnia Vomero del dicembre...

Ultime Notizie

«Il boss Antonio Elefante provò a mettere fine alla faida di Scampia»

LA STORIA DELLA CAMORRA Il summit in una cella di Poggioreale per cercare di ricomporre la frattura tra clan...

Prestiti per pensionati: fino a 90 anni è possibile richiedere la cessione del quinto

Per ottenere un finanziamento è necessario rispettare alcuni requisiti, tra cui ci sono anche quelli anagrafici. Di solito, per...

Giggino condannato a 4 mesi: «Ha diffamato il giudice Murone»

Il sindaco di Napoli, che dovrà anche provvedere al pagamento delle spese processuali, attacca: la sentenza verrà ribaltata. Il sindaco...
Riproduzione Riservata