martedì, Giugno 22, 2021

Tag:cosche della camorra

«Aiutatemi, se mi succede qualcosa la colpa è del mio parente boss»

Tutto comincia con una lettera rinvenuta negli spogliatoi dell’autoparco del Cardarelli, dove Carmine F. lavorava... continua a leggere...

Il manager con due milioni di euro nella valigetta

Secondo gli inquirenti, il rapporto tra gli imprenditori della Kuadra e il clan Lo Russo di Miano, inizia a essere imbastito nel 2004. La...

Lo stipendio del boss per pilotare gli appalti? Quarantamila euro

Il collaboratore di giustizia Mario Lo Russo ha raccontato ai pubblici ministeri che hanno raccolto le sue dichiarazioni, che una volta uscito dal carcere...

Il «ministro della Sanità» del clan di Miano

Il servizio di pulizia all’interno di numerosi ospedali napoletani per un certo periodo è stato a completo appannaggio del clan Lo Russo, che si...

«Incontrai Lo Russo in ospedale, e sembrava fosse casa sua»

Le tangenti da riscuotere negli ospedali napoletani furono "fissate" attraverso una riunione che vede la partecipazione di boss di spessore, appartenenti a diverse organizzazioni...

«Lo Russo collaborava e gli imprenditori temevano di essere arrestati»

Gli imprenditori hanno paura, troppa, durante gli anni, l’esposizione dell’Esperia, l’azienda che fornisce servizi (soprattutto quelli relativi alle pulizie) in diversi ospedali napoletani... continua a...

Il boss all’imprenditore: «Faccio sparire tuo figlio e pure il nonno»

La Kuadra srl con sede a Fuorigrotta rappresentava una sorta di polmone finanziario del clan Lo Russo. Attraverso i bandi che la suddetta società...

Ultime Notizie

La «spia» del clan nell’agenzia funebre per controllare i morti su cui chiedere il pizzo

I retroscena dell’ultima inchiesta sulla cosca degli Scissionisti, la «trovata» dell’ex presidente dell’Aicast Gli Amato-Pagano, secondo i riscontri investigativi -...

Maresca insiste: «Ce ne fottiamo dei simboli, parliamo di programmi»

La replica di Martusciello: «Sto consultando il vocabolario su cosa significhi il verbo fottere» «Mettiamo da parte vessilli e ragioni...

Muore a 39 anni ricoverato in Tso all’Ospedale del mare: la denuncia della famiglia

I parenti di Salvatore chiedono al magistrato l'autopsia per poter far luce sulle cause del decesso dell'uomo, avvenuto presso...
Riproduzione Riservata