sabato, Dicembre 5, 2020

Tag:caivano

Pezzi di ricambio, la camorra fa affari in nord Africa ed est Europa

di Giancarlo Tommasone Dalla provincia a nord di Napoli all’Africa settentrionale e nei Paesi dell’est Europa, ecco dove finirebbero i pezzi di ricambio ricavati da...

I campioni di urina «corretti» con la coca per risultare tossicodipendente

di Giancarlo Tommasone La camorra e le certificazioni fasulle, quelle che ti possono far evitare il carcere in caso di arresto. Non la misura cautelare...

«Te la fai con le guardie», e l’amante mise nei guai il boss (e il carabiniere)

di Giancarlo Tommasone Il boss e l’amante, un classico della malavita organizzata. Ma bisogna fare sempre attenzione, meglio non tradire. Sarà proprio per questo che...

La rappresaglia del brigadiere infedele per lo «stipendio» del clan in ritardo

di Giancarlo Tommasone Che il brigadiere dei carabinieri Lazzaro Cioffi, alias Marcolino, ricoprisse un ruolo fondamentale all’interno dell’organizzazione che agiva nel Parco Verde di Caivano,...

L’amico dei boss che indossava una divisa da carabiniere

Era in grado di avvicinare il capoclan di Caivano Pasquale Fucito detto 'o marziano' con il quale aveva un rapporto molto stretto. Gli comunicava...

A Caivano chiude un’altra azienda: per strada 35 padri di famiglia

Esito negativo per l'esame congiunto della procedura di licenziamento collettivo posto in essere dalla Mecfond Aerospace di Caivano (Napoli) che si e' svolto ieri...

Ucciso perché aveva l’auto uguale a quella del boss

Due esponenti del clan camorristico Belforte sono stati arrestati per l'omicidio di Vittorio Rega, ucciso nelle campagne di Maddaloni (Caserta) il 30 luglio 1996...

Da scolaretto, da prete oppure da imbianchino: i travestimenti dei boss in fuga

di Giancarlo Tommasone Imprevedibili, spietati, camaleontici. Pronti a ‘mascherarsi’ pur di sfuggire alle forze dell’ordine o di portare a compimento un delitto. Nel corso degli...

Ultime Notizie

Caserta, presi bulli 15enni che terrorizzavano coetanei e anziani

Si sono resi protagonisti di diversi episodi tra cui botte e lancio di arance

Altro che Petrone, al rione Traiano comanda una lady: «L’ultima parola è sempre la sua»

Il pentito Salvatore Maggio è un fiume in piena, tremano gli ultimi ras dello spaccio di...

Aerospazio, attacco hacker alla Leonardo di Pomigliano d’Arco: due arresti (I NOMI)

Ordinanza di custodia cautelare per un dirigente e un ex dipendente: violati decine di computer del...
error: Il contenuto è protetto da copyright
" "