TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Il personale del R.O.N.I. del Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento e del N.O.E. dei Carabinieri di Napoli hanno provveduto al dissequestro dell’area dello Stir di Casalduni, distrutto da un incendio. Il provvedimento, disposto dal Procuratore della Repubblica di Benevento Aldo Policastro, restituisce quindi l’area al gestore, la societa’ SAMTE, e all’ente proprietario, Provincia di Benevento, mantenendo fermo l’originario provvedimento di sequestro limitatamente agli impianti e alle attrezzature che saranno oggetto di ulteriori necessari approfondimenti di natura tecnica.

ad

“Il provvedimento odierno – si legge in una nota della Procura – e’ nel solco dei precedenti provvedimenti che gia’ consentivano, e anzi auspicavano, un rapido smaltimento dei rifiuti ivi ancora allocati in notevole quantita’ all’interno dell’impianto e sulle aree circostanti e consente di procedere a quanto ritenuto utile e/o necessario dalle pubbliche amministrazioni interessate in relazione all’importante impianto”.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT